22-05-2020 I nostri specialisti
COVID-19: UPMC Institute for Health riprende le attività

Abbiamo posto alcune domande al Prof. Giovanni Vizzini sulla ripresa delle attività di UPMC Institute for Health.

UPMC Institute for Health Chianciano Terme il 5 maggio ha ripreso l’attività dopo le temporanee limitazioni legate alla diffusione del COVID-19. Come sono stati organizzati i servizi clinici?

La riapertura del Centro costituisce un importante segnale di ripresa delle attività e un messaggio a tutto il territorio. Le attività mediche volte alla prevenzione delle malattie cardiovascolari e oncologiche e i programmi di riabilitazione (cardiologica, oncologica) sono ancora più importanti oggi, considerata la pressione subita dai sistemi sanitari di tutto il mondo dalla pandemia COVID-19, e la difficoltà dei pazienti ad accedere a programmi di questo tipo.  Tutte le attività cliniche presso il Centro UPMC Institute for Health sono ad oggi disponibili e svolte in massima sicurezza. Nelle scorse settimane si è lavorato molto per adottare tutte le misure necessarie per salvaguardare la salute dei pazienti e del personale, sanitario e non. Quando un paziente contatta il Centro per prenotare una visita, viene effettuato un triage telefonico sul suo stato di salute (sottomissione alla misura della quarantena, stato di positività al COVID-19, comparsa di sintomi riconducibili a COVID-19, esposizione a casi sospetti o accertati di COVID-19, ecc.), in base al quale viene effettuata o rimandata la prenotazione.  Per l’accoglienza dei pazienti sono state predisposte all’ingresso del centro la misurazione della temperatura, la distribuzione di mascherine e dispenser per l’igienizzazione delle mani. Sono stati organizzati percorsi di accesso e di uscita differenziati e sono state riallestite le sale d’attesa con un numero ridotto di sedie e poltrone e stabiliti ingressi contingentati. Tutto il personale è stato rifornito e dotato dei Dispositivi di Protezione Individuali prescritti da istituzioni nazionali e regionali, mentre presso gli uffici di accettazione sono stati creati dei percorsi per mantenere le distanze previste tra le persone. Infine, gli ambienti comuni e di condivisione sono costantemente sanificati secondo le prescrizioni vigenti.

La Palestra della Salute quando riprenderà le attività?

Diverse ricerche condotte in queste settimane hanno mostrato come la quarantena abbia influenzato negativamente sulle abitudini alimentari delle persone, determinandone un aumento di peso. È aumentato il consumo di zuccheri, grassi e carboidrati, il cosiddetto comfort food, in cui molti hanno trovato rifugio durante il lockdown per alleviare sentimenti come tristezza, stress, preoccupazione. La chiusura delle palestre non ha poi certamente aiutato. Come ampiamente documentato, sovrappeso e obesità sono fattori di rischio non sottovalutabili per l’insorgenza o il peggioramento di molte patologie, non ultimo il COVID-19. Infatti, il sovrappeso e l’obesità sono stati confermati come alcuni dei i maggiori elementi di rischio per l’aggravamento dell’infezione da coronavirus. È quindi importante in questa fase fare attenzione all’alimentazione e praticare esercizio fisico regolarmente. La riapertura delle palestre è un’iniziativa che può aiutare. Anche la Palestra della Salute di UPMC Institute for Health riprenderà la sua attività a partire da lunedì 25 maggio, rispettando le disposizioni nazionali e regionali. Anche in questo caso, sì è lavorato per cercare di organizzare al meglio gli spazi e la fruizione dei servizi, con l’obiettivo primario di proteggere la salute degli utenti e dello staff. Ingresso su prenotazione, contingentamento presenze, differenziazione dei varchi di ingresso e di uscita, misurazione della temperatura, chiusura degli spogliatoi, sanificazione degli ambienti e degli attrezzi, sono solo alcune delle misure adottate. Per quanto riguarda i corsi collettivi, fino dall’inizio dell’emergenza, è stato creato un programma di lezioni online disponibile per tutti, che proseguirà anche nelle prossime settimane. Inoltre, a breve verrà avviato il programma di riabilitazione, convenzionato con il SSN, per le pazienti oncologiche (tumore al seno).

Può descrivere brevemente questo nuovo programma?

Negli ultimi anni, la prevenzione e il trattamento dei tumori della mammella hanno fatto enormi passi avanti e oggi oltre l’80% delle pazienti mostra una sopravvivenza superiore a 5 anni e buona parte va incontro a completa guarigione. Le terapie farmacologiche e i trattamenti seguito, possono causare però importanti complicanze cardiovascolari che impattano negativamente sulla aspettativa e sulla qualità di vita di queste pazienti. L’adozione di uno stile di vita sano, che preveda l’abolizione di fattori di rischio (alcol e fumo in particolare), un’alimentazione corretta e la pratica costante di attività fisica, riduce notevolmente gli effetti negativi delle cure oncologiche. Il programma di riabilitazione oncologica di UPMC Institute for Health, combinando la prescrizione dell’esercizio fisico con l’educazione ad una corretta alimentazione e alla gestione dello stress, ha l’obiettivo di fornire, con il supporto di un team multidisciplinare di professionisti, gli strumenti per il recupero e il mantenimento del benessere fisico e psicologico delle pazienti, preservando la qualità di vita e la loro indipendenza nella società.


Deprecated: Invalid characters passed for attempted conversion, these have been ignored in /var/www/vhosts/upmcitaly.it/httpdocs/wordpress/wp-content/plugins/eu-cookie-law/class-frontend.php on line 215

Deprecated: Invalid characters passed for attempted conversion, these have been ignored in /var/www/vhosts/upmcitaly.it/httpdocs/wordpress/wp-content/plugins/eu-cookie-law/class-frontend.php on line 215

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni


Deprecated: Invalid characters passed for attempted conversion, these have been ignored in /var/www/vhosts/upmcitaly.it/httpdocs/wordpress/wp-content/plugins/eu-cookie-law/class-frontend.php on line 215

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi