30 Dicembre 2022

Ridurre il rischio di contrarre malattie infettive quando siamo in viaggio

contrarre malattie infettive quando siamo in viaggio

Prenotare voli, hotel, trasporti…sono tante le cose da organizzare prima di intraprendere un viaggio. Ma non dimentichiamoci della salute! Ecco alcuni consigli su come mantenersi in salute e ridurre il rischio di contrarre malattie infettive quando siamo in viaggio.

1. Informatevi

Il sito “Viaggiare Sicuri” del Ministero degli Esteri può darvi tutte le informazioni sul Paese che state per visitare, compresi eventuali rischi per la salute. 

2. Seguite la prassi vaccinale

La maggior parte dei vaccini sono raccomandati prima di mettersi in viaggio: assicuratevi di farli con largo anticipo per dare  al corpo il tempo di sviluppare l’immunità. Il vostro medico potrà inoltre prescrivervi un vaccino aggiuntivo o un farmaco di profilassi.

3. Se vi recate in un Paese ad alto rischio di malaria, adottate misure preventive

Chiedete al vostro medico curante la prescrizione di un farmaco antimalarico. Indossate indumenti adatti a proteggervi, e trattate vestiti e pelle con uno spray per insetti.

4. Tenete un elenco aggiornato dei vaccini che avete già fatto

Alcuni, sono validi per tutta la vita, come ad esempio il vaccino contro l’epatite A a due dosi. Il vaccino contro la febbre gialla è una dose unica che, per la maggior parte dei viaggiatori occasionali, è sufficiente per tutta la vita. Il vaccino contro il tifo è valido per due anni nella forma iniettabile e per cinque anni nella forma orale. Fate un elenco dei vostri vaccini e conservatelo insieme al passaporto, ed evitate di  duplicare un vaccino di cui non avete bisogno.

5. Portate con voi i farmaci da banco che usate regolarmente

  • Paracetamolo.
  • Un antistaminico.
  • Ibuprofene.
  • Un medicinale per la diarrea.
  • Un farmaco per il mal di stomaco.
  • Melatonina se state per affrontare viaggi intercontinentali di lungo raggio.

6. Considerate la vostra tolleranza al rischio COVID-19

Poiché gli aerei sono dotati di buoni sistemi di filtraggio dell’aria, sono abbastanza sicuri a meno che qualcuno vicino a voi non sia malato. Il luogo di maggior rischio è l’aeroporto, dove si sta in fila in prossimità di altri passeggeri. Se il rischio di malattie gravi è basso, è bene praticare una buona igiene delle mani. Se siete ad alto rischio, per evitare di contrarre malattie infettive in viaggio:

  • Non mangiate durante i voli brevi.
  • Non toccatevi il viso o gli occhi.
  • Lavatevi o disinfettatevi spesso le mani.
  • Indossate una maschera Ffp2 in aeroporto.